Suggerimenti per la sicurezza antincendio

Naturalmente, la prevenzione è il primo passo per garantire la sicurezza antincendio della casa. Un sistema di sicurezza domestica con monitoraggio fai-da-te può darci conforto per le ansie relative a effrazioni, allagamenti e rilevamento di fumo, ma se vogliamo spegnere gli incendi prima che inizino, dobbiamo adottare pratiche migliori ovunque in casa. È meno probabile che avremo mai bisogno di impiegare le altre strategie se riusciamo a ridurre e gestire le principali fonti di incendi domestici.

Mentre la maggior parte di noi è consapevole della necessità di avere rilevatori di fumo ed estintori funzionanti, spesso siamo negligenti quando usiamo stufe o cuciniamo. Promettiamo che dopo aver applicato i consigli di seguito alla tua vita quotidiana, non sembrerà che ci sia molto da ricordare, proprio come lavare i piatti.

Rilevatori di fumo

La maggior parte degli stati ha leggi che richiedono rilevatori di fumo perché sono dispositivi di allerta precoce essenziali per la protezione antincendio domestica. L’aspetto più cruciale degli allarmi antincendio è che spesso consentono a tutti di fuggire in sicurezza dalla casa anche se brucia. Per migliorare l’uso e l’efficienza dei rilevatori di fumo in casa, l’installazione e la manutenzione sono cruciali. Cerca di tenerlo a mente la prossima volta che uno dei tuoi rilevatori di fumo inizia a suonare alle tre del mattino. È difficile esagerare quanto siano cruciali i rilevatori di fumo per salvaguardare la vita e l’incolumità fisica. per avvisarti di batteria scarica!

Dove posizionare i rilevatori di fumo:

  • In ogni camera da letto, al di fuori di ogni zona notte e su ogni piano della casa, compreso il seminterrato, dovrebbero essere installati rilevatori di fumo.
  • Per evitare falsi allarmi, tieni i rilevatori di fumo ad almeno 10 piedi di distanza dalle cucine.
  • Posizionare gli allarmi antincendio in alto sulle pareti vicino al soffitto o sul soffitto stesso.
  • Utilizza un sistema di sicurezza domestica con rilevatori di fumo collegati e altri sensori ambientali. Anche i rilevatori di fumo che si collegano alla tua casa intelligente ora possono essere acquistati e inviare notifiche al tuo telefono da qualsiasi luogo.
  • Gli allarmi antifumo con luci stroboscopiche e scuotitori dovrebbero essere installati per le persone con problemi di udito o sordi.

Come prendersi cura dei rilevatori di fumo:

  • Almeno una volta al mese, prova i tuoi rilevatori di fumo.
  • Sostituisci le batterie dei rilevatori di monossido di carbonio contemporaneamente alla sostituzione delle batterie dell’allarme fumo, operazione che dovrebbe essere eseguita almeno una volta all’anno. Ad esempio, Google Nest offre Nest Protect, un rilevatore di fumo e CO che si integra con il sistema Nest Secure.
  • Gli allarmi antifumo che hanno 10 anni o più devono essere completamente sostituiti.

Come rispondere quando inizia un incendio

Una volta scoppiato un incendio in casa, avrai solo pochi secondi per decidere se spegnerlo, evacuare la struttura o telefonare ai vigili del fuoco. La preparazione è essenziale perché non ci sarà tempo per imparare come eseguire nessuna di queste cose sul posto. È fondamentale capire come utilizzare un estintore e navigare in casa; entriamo più nel dettaglio di seguito. Se possibile, ogni porta e finestra dovrebbe essere considerata una via di fuga.

Estintori per incendio

Alcuni estintori4 in tutta la casa possono aiutarti a spegnere piccoli fuochi prima che abbiano la possibilità di crescere e sfuggire di mano. Segui le istruzioni qui sotto per assicurarti che gli estintori funzionino quando ne hai bisogno.

Strategia di uscita antincendio

Un piccolo incendio all’interno della casa può facilmente sfuggire di mano. Di solito hai due minuti per uscire di casa. Il monitoraggio professionale della risposta alle emergenze di ADT può garantire che i vigili del fuoco vengano avvisati, ma ciò non garantisce che tutti rimarranno al sicuro man mano che l’incendio cresce.

Se dovesse accadere il peggio, la progettazione e l’esecuzione di un piano antincendio può aiutarti a evitare di farti male o perdere la vita. Non è necessario trasformare un’esercitazione antincendio domestica in un gioco, soprattutto se sono presenti bambini piccoli. Tuttavia, non è nemmeno una buona idea.

Capitolare

Gli incendi domestici non sono mai previsti. I compiti primari che dobbiamo tenere a mente iniziano con la riduzione del pericolo da fonti di calore e cottura. Il passo successivo è mantenere un numero sufficiente di estintori e rilevatori di fumo posizionati strategicamente in tutta la casa. Infine, dobbiamo creare una strategia di scala antincendio e testarla regolarmente con tutti all’interno. Possiamo proteggere le nostre famiglie e ridurre la possibilità di incendi se adottiamo questi comportamenti nella nostra vita quotidiana.